Le relazioni personali fisiche e sociali sono state rimpiazzate da quelle elettroniche e virtuali. Le relazioni umane navigano in un sistema astratto tecnologico e l’individuo viene trasformato in codice alfanumerico. Il codice binario è un sistema numerico di base 2, utilizza solo due simboli 0 e 1, linguaggio macchina.

Nel sistema astratto tecnologico il sistema binario è utilizzato per la rappresentazione interna dell’informazione. Oggi l’informazione è l’azione di ogni singolo individuo che interagisce nel web e con il mondo tecnologico. Tutto ciò é un universo parallelo, astratto ed invisibile, di codici binari che trasportano l’informazione. Creo un linguaggio dicotomico prendendo spunto dal codice binario, mi affascina che la parola, il pensiero, la frase ha una combinazione univoca di quadrati colorati complementari dicotomici (binari).

Visivamente l’opera astratta trasporta un messaggio e rende visibile e percettibile le varie combinazioni univoche dei termini rappresentati.

Peace, acrilico su tavola, 32×62
DISCRIMINATION, acrilico su tavola, 70×50